by

Sei mesi di Decreto Dignità, tra critiche e lotta contro il GAP

Il Decreto Dignità ha meno di sei mesi di vita, ma ha creato più discussioni che basteranno, sicuramente, per i prossimi anni. Discussioni peraltro sbandierate dalle opposizioni, senza differenza tra destra e sinistra o centro: conta poco, quando c’è un fronte di opposizione così vasto.

by

Giochi, Trento: l’entrata in vigore della legge sul GAP slitta al 2022

Il Consiglio Autonomo della Provincia di Trento ha approvato un emendamento, recante la firma del consigliere provinciale Giacomo Bezzi, in base al quale la legge sul gioco approvata nel 2015 riferita alle sale dedicate presenti sul territorio provinciale, entrerà in vigore il 12 agosto 2022 invece che il 12 agosto 2020.

by

I 10 sintomi premonitori della ludopatia

La vita è un gioco, ma anche la più innocente tombolata in famiglia con i classici fagioli, può portare ad una dipendenza. In questo speciale vi parleremo dei 10 sintomi che devono mettere in guardia contro il pericolo ludopatia. Negli Stati Uniti si stima che l’uno per cento della popolazione adulta, circa due milioni di

by

Predittori di ricaduta e di abbandono nei pazienti dipendenti dal gioco

Il gioco d’azzardo patologico è caratterizzato da un comportamento disfunzionale di tipo ricorrente e persistente verso il gioco che causa un deterioramento clinico di carattere biopsicosociale. Uno dei trattamenti più comuni per questo tipo di disturbo è rappresentato dalla terapia cognitivo-comportamentale, che presenta un tasso di astinenza dal gioco vicino al 75%, nel corso dei

by

Giochi, Umbria: controlli esigui sul rispetto della legge anti gap

Il Consiglio regionale dell’Umbria, esaminando la relazione sull’attuazione della legge sul Gap, ha evidenziato che nei comuni della regione vigono scarsi controlli sul rispetto della normativa. “A maggio 2016 erano autorizzati a proporre gioco d’azzardo in Umbria 1397 locali; a marzo 2017 già si è registrata una contrazione di meno 111 esercizi. Pochi i controlli

by

È possibile prevedere la futura dipendenza dal gioco?

Una recente ricerca ha esaminato i diversi fattori per determinare quali sono i sintomi premonitori della dipendenza dal gioco, e come, di conseguenza, mettere in atto adeguati progetti di prevenzione. La dipendenza dal gioco d’azzardo è una dipendenza comportamentale in cui la persona arriva a perdere il controllo “del suo portafogli” fino al crack economico,

by

Post-intesa e prospettive sul gioco pubblico: "Occorre bilanciare la tutela erariale e sociale"

Il deputato del Partito democratico e Presidente della Commissione Finanze della Camera, Bernardo, esprimendosi sulla questione del riordino del gioco pubblico, ha sottolineato l’importanza di razionalizzare l’offerta di gioco considerando le possibili ricadute in termini di gettito e procedendo con l’adozione di un approccio socialmente responsabile nello svolgimento delle attività del comparto.